Market Access Farmaceutico: il corso di alta specializzazione di Alma Laboris

Alma Laboris organizza a Milano e Roma un corso di alta specializzazione in Market Access Farmaceutico, nelle date 10/11 e 24/25 giugno 2017.

I corsi di alta specializzazione Alma Laboris sono rivolti prevalentemente a professionisti laureati o diplomati che vogliano approfondire o aggiornarsi su specifici segmenti disciplinari.

Rappresentano il frutto di anni di esperienza di alta formazione manageriale, consulenza direzionale e formazione nelle aziende.

Mediante un approccio basato su lezioni in aula di taglio pratico, role playing, analisi di situazioni reali e coinvolgimento dei partecipanti, i corsisti assorbono l’esperienza professionale dei formatori. In questo modo, il bagaglio teorico e pratico diventa immediatamente applicabile a ogni contesto lavorativo.

A chi sono rivolti i corsi di alta specializzazione Alma Laboris?

Ecco i destinatari dei corsi di alta specializzazione Alma Laboris:

  • chi già lavora e intende sviluppare le proprie competenze e conoscenze in un contesto in evoluzione;
  • chi sta per iniziare un’attività direttiva nei settori interessati dai corsi;
  • chi desidera sviluppare le proprie competenze personali e professionali;
  • chi ricopre posizioni di responsabilità e ha l’obiettivo di incrementare le proprie competenze manageriali e di gestione dei propri collaboratori;

Nello specifico, il corso di alta specializzazione in Market Access Farmaceutico è rivolto a farmacisti, professionisti abilitati, laureati in Economia, Chimica e Tecnologia farmaceutica, Scienze biologiche.

Cosa si impara nel corso di alta specializzazione in Market Access Farmaceutico?

Il corso master in marketing farmaceutico di Alma Laboris si propone di formare specifiche figure professionali nel campo dell’accesso al mercato di nuovi farmaci e per la gestione di farmaci in commercio.

Il percorso didattico fornisce nozioni e strumenti utili per addentrarsi nella conoscenza del sistema sanitario.

Nello specifico, vengono affrontate le dinamiche relative alla valutazione e commercializzazione di un nuovo farmaco o di una nuova indicazione. Si va quindi dalla pianificazione del suo sviluppo fino alle modalità d’ingresso nel mercato locale, nazionale ed europeo.

Inoltre, si apprendono le questioni pratiche inerenti la gestione dell’accesso al mercato anche durante tutto il ciclo di vita del prodotto, dalla commercializzazione iniziale fino alla gestione precedente e successiva la sua generazione.

Gli allievi avranno così modo di conoscere da vicino tutte le figure professionali dell’azienda farmaceutica coinvolte nel processo di ingresso del prodotto nel mercato.

Il programma del corso in Market Access Farmaceutico

Il corso di Market Access Farmaceutico è suddiviso in due weekend.

L’orario delle lezioni è 9.30/13.30 e 14.30/18.30.

Ecco il programma completo per le varie giornate.

Primo giorno (prima parte): base di marketing farmaceutico, strategia di prodotto integrata per l’accesso al mercato

  • Il modello di business dell’azienda farmaceutica e l’accesso al mercato.
  • I dipartimenti di Marketing, Medica e Market Access: ruoli, obiettivi, competenze e integrazione nel modello di business per l’accesso al mercato dei farmaci.
  • Attori del Mercato Farmaceutico.
  • Marketing strategico, Operativo e Strategic Planning Process.
  • Basi e strumenti di analisi strategica, segmentazione del mercato, analisi della concorrenza.
  • Il concetto di posizionamento e di differenziazione.
  • La value proposition integrata.
  • Il ruolo del marketing e la strategia di accesso al mercato.
  • Classi di rimborso dei farmaci in Italia.
  • Primi cenni sull’organizzazione del sistema sanitario Italiano.
  • Mercato farmaceutico italiano come costo per il sistema sanitario: analisi, barriere all’utilizzo del farmaco e impatto sulla strategia di prodotto.
  • Payer proposition e strategie integrate per l’accesso al mercato.

Primo giorno (seconda parte): strategic medicine vision

  • Steps a for new drug in the global market.
  • Launch excellence.
  • New treatment option identification, Market Evolution and Indication prioritization.
  • Medicine development strategy , Risk and opportunity map and Scientific advantage.
  • Competitive intelligence.
  • Treatment evolution.
  • Global Pricing and Forecasting.
  • Planning and execution.

Secondo giorno: market access evidence generation

  • Il ruolo del dipartimento medico nella strategia di prodotto e di accesso al mercato.
  • L’importanza dei dati clinici per l’acceso al mercato di un nuovo farmaco.
  • Definizione dei medical unmet needs per lo sviluppo clinico di un nuovo farmaco e per l’accesso al mercato globale e locale.
  • Criteri di innovatività di un farmaco.
  • Fasi dello sviluppo di un farmaco.
  • I costi dello sviluppo di un farmaco.
  • Sviluppo clinico dei farmaci: definizioni e fasi di sviluppo.
  • Cenni di Sviluppo pre-clinico: studi di farmacologia.
  • Studi clinici: aspetti etici e legali.
  • Studi registrativi: definizione, pianificazione, conduzione e gestione dei dati, disegno e analisi statistica dei dati.
  • Studi post registrativi: definizione degli obiettivi, conduzione e gestione dei dati.
  • Il ruolo degli studi in real-life: gli studi osservazionali e di effectiveness.
  • Pubblicazioni scientifiche: struttura, pianificazione e impatto.
  • Lettura ed interpretazione delle pubblicazioni scientifiche come strumento di diffusione.
  • Strumenti e metodi di diffusione dei dati clinici post registrativi.
  • La normativa sulla pubblicità sui farmaci: la legge 219.
  • L’RCP di prodotto: struttura e modalità della sottomissione per approvazione (submission) alla commissione Europea del Farmaco (EMA) e alla Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA).

Terzo giorno: nozioni di base per l’accesso al mercato delle tecnologie sanitarie

  • Organizzazione del sistema sanitario Italiano.
  • I pagatori in Italia: ruoli, responsabilità e impatto delle decisioni sull’utilizzo dei farmaci.
  • La prospettiva del pagatore.
  • Scenario europeo e ruolo delle commissioni europee per la valutazione di un farmaco.
  • Normative per l’approvazione centralizzata dei farmaci (EMA).
  • Scenario Nazionale e ruolo delle commissioni Italiane per la valutazione di un farmaco.
  • Normative per l’approvazione italiana dei farmaci (AIFA).
  • Nozioni per l’ottenimento della rimborsabilità e relativo prezzo (AIFA).
  • Meccanismi di prezzo e rimborso in Italia oggi e domani.
  • Parametri di scelta nella valutazione del dossier.
  • Algoritmo dell’innovazione.
  • Strategie di negoziazione.
  • Scenario regionale e ruolo delle commissioni locali per la valutazione di un farmaco.
  • Nozioni per l’accesso al mercato regionale e locale (PTO/PTOR).
  • Market Access, concetti di base e strumenti.
  • Introduzione all’Health Technology Assessment (HTA).
  • Overview dei basic della disciplina HTA.
  • Valutazione dei benefici: biostatistics, clinical, epidemiology, patient-relevant outcomes, risk benefit assessment.
  • Applicazioni di HTA in Italia e modelli regional.
  • Il documento di valore del prodotto.
  • Il caso Breath®.

Quarto giorno: strumenti di valutazione economica in sanità

  • Elementi di economia sanitaria.
  • Razionali dell’applicazione della valutazione economica in sanità.
  • L’analisi di Costo Efficacia (CEA).
  • Il rapporto Incrementale di Costo-efficacia (ICER).
  • Il concetto di valore soglia.
  • Principali tecniche di valutazione dell’efficienza allocativa in sanità.
  • L’analisi di Impatto sul Budget (BIA).
  • La prospettiva finanziaria.
  • Il concetto di sostenibilità.
  • Razionale ed il contesto di utilizzo della BIA.
  • Modalità di discussione dei risultati di una analisi di impatto sul budget.
  • Piano integrato di informazione strategica per i payer.

Modalità di iscrizione al corso di alta specializzazione in Market Access Farmaceutico

La quota di partecipazione ordinaria è pari ad € 1.500,00 + IVA, (totale € 1.830,00).

Per coloro che entro aprile 2017 effettuano l’iscrizione, la quota di partecipazione è pari ad € 1.000,00 + IVA (totale € 1.220,00).

Iscriviti alla Newsletter di Topformazione.it

Leave a Reply