Master in sistemi di gestione integrati qualità, ambiente, energia e sicurezza per diventare quality manager

Un master in sistemi gestione integrati qualità, ambiente e sicurezza permetterà di acquisire le competenze necessarie per diventare Quality manager o responsabile esperto di gestione per la qualità. l’ambiente e la sicurezza.

La tematica della garanzia di qualità rapportata a energia ambiente e sicurezza salì alla ribalta alla fine degli anni ’80 e negli anni a seguire ha acquisito sempre più rilevanza nei settori pubblico e privato. A partire da quegli anni, un numero sempre maggiore di stakeholder chiese ai manager di coniugare il progresso economico con il rispetto dell’ambiente e di elaborare dei sistemi di gestione per l’ambiente e la sicurezza sempre più completi, nell’ottica di una qualità totale ed integrata.

All’interno delle aziende la figura professionale che si occupa di garantire la qualità dei prodotti, in una visione a 360 gradi che comprende l’attenzione per i clienti, il processo produttivo nonché la sicurezza per i lavoratori stessi è quella dell’esperto in gestione integrata qualità, ambiente, energia e sicurezza.

Ambiente, energia, qualità e sicurezza: il rispetto delle normative ISO

Nelle realtà aziendali i processi produttivi fanno riferimento alle normative ISO che regolamentano il rispetto dell’ambiente, dell’energia, della qualità e della sicurezza. Per essere applicate, esse necessitano di figure specializzate capaci di elaborare sistemi di gestione integrati relativamente a questi campi di applicazione.
Le norme condividono una stessa struttura di base: le diverse ramificazioni dei settori seguono poi dei requisiti propri, che devono essere certificati singolarmente.

La gestione per la qualità, l’ambiente, l’energia e la sicurezza sono aspetti fondamentali all’interno del management aziendale. Per garantirne la buona riuscita è necessario che venga adottato un unico sistema di gestione, in rispetto alle normative e in base al piano strategico che ogni azienda vuole attuare. Il compito di pianificare queste strategie, di controllare l’applicazione e il rispetto delle regole, di verificare la qualità del prodotto, di misurare l’impatto ambientale e di proporre soluzioni efficaci per il raggiungimento di risultati sempre migliori è proprio dell’esperto dei sistemi di gestione per la qualità, l’ambiente e la sicurezza.

Qual è il ruolo del professionista di sistemi integrati qualità, ambiente, energia e sicurezza?

Le aziende, per risultare più competitive sul mercato e migliorare la propria efficienza gestionale sono interessate e, in alcuni casi, obbligate, a rispettare requisiti richiesti dalla normativa UNI ENI ISO 9001. L’esperto dei sistemi integrati qualità, ambiente, energia e sicurezza si occupa dunque di elaborare e applicare un unico sistema di gestione aziendale che sia conforme a questa normativa, seguendo le linee guida dei vertici dell’impresa.

Gli sbocchi professionali nel campo dei sistemi di gestione integrati ambiente, energia, qualità e sicurezza

Molti sono i possibili sbocchi professionali nel settore: spiccano, tra questi, le figure dell’internal auditor, del compliance manager, del quality manager e del responsabile dei sistemi di gestione per la qualità, l’ambiente e la sicurezzail ruolo del quality manager topformazione.it

  • L’internal auditor verifica che il sistema di controllo interno sia appropriato e analizza la gestione dei rischi, avanzando proposte preventive o migliorative. Può collaborare con l’esperto di compliance, il professionista che garantisce la trasparenza e la correttezza di tutti i comportamenti e che verifica il rispetto delle norme procedurali ed etiche.
  • Il compliance manager è indispensabile nei settori in cui la fiducia del cliente ha un ruolo cruciale e consente di rafforzare e proteggere l’immagine dell’azienda.
  • Il responsabile del sistema di gestione qualità, ambiente e sicurezza gestisce e coordina le attività inerenti al sistema di gestione e verifica il rispetto delle politiche legate all’ecosostenibilità e alla sicurezza del personale sul luogo di lavoro. Il quality manager segue il processo di certificazione della qualità aziendale, verifica che tutte le norme sulla qualità siano rispettate, implementa il sistema di gestione per la qualità e lo migliora con proposte concrete ed efficaci.

Come diventare esperto in sistemi di gestione per la qualità, l’ambiente e la sicurezza o quality manager

Tra i compiti degli esperti dei sistemi di gestione per la qualità, l’ambiente e la sicurezza vi sono la valutazione dei processi aziendali e dell’impatto ambientale ad essi correlato, la verifica del rispetto di tutte le misure di sicurezza e la promozione di soluzioni propedeutiche all’ottenimento di nuove certificazioni.

La complessità del mestiere richiede ottime capacità di analisi e di problem solving, la conoscenza delle norme del settore, tra cui la UNI EN ISO 9001, la capacità di realizzare e aggiornare sistemi di gestione integrati e moderni, la conoscenza dei motodi di audit e, eventualmente, il conseguimento di attestati o certificazioni. Può essere utile la conoscenza delle tecniche di comunicazione, necessarie per la redazione di comunicati efficaci e articoli informativi. diventare esperto in sistemi integrati qualità ambiente energia e sicurezza
I master sono finalizzati alla formazione di esperti nei settori della qualità, dell’ambiente e della sicurezza forniscono competenze specifiche per coloro che desiderano lavorare o come liberi professionisti o all’interno di aziende e multinazionali o nel settore pubblico.

Perché frequentare un Master in sistemi di gestione integrati qualità ambiente energia e sicurezza?

Attraverso un Master in sistemi di gestione integrati qualità ambiente energia e sicurezza si riceve una formazione completa in questo campo, altamente spendibile a livello lavorativo, in quanto sempre più aziende, per rimanere competitive sul mercato, richiedono certificazioni che attestano la qualità della propria produzione nel rispetto delle normative vigenti. Dunque per adottare strategie efficaci al fine di garantire una gestione integrata in questi ambiti, bisogna rivolgersi a esperti di questo settore, in grado di elaborare il piano di azione a breve, medio e lungo termine più opportuno, essendo sempre aggiornati con i tempi.

Inoltre i percorsi formativi sono rivolti a fornire una chiara conoscenza delle normative da applicare in diversi contesti aziendali, grazie anche alle simulazioni di audit Qualità, Ambiente, Energia e Sicurezza.

I master in Sistemi di Gestione Integrati qualità, ambiente, energia e sicurezza

Il Master Sistemi di Gestione Integrati per la Qualità, l’Ambiente e la Sicurezza organizzato da Alma Laboris a Milano, Torino, Padova, Bologna, Roma, Napoli, Bari ha l’obiettivo di fornire competenze tecniche pratiche utili per Progettazione, Sviluppo, Realizzazione, Certificazione e Auditing dei Sistemi di Gestione Aziendale, in un’ottica integrata. Attraverso questo Master si acquisiranno le competenze per comprendere le dinamiche del sistema di gestione ed effettuare l’Audit del Sistema di Gestione. Il Master rilascia 4 ATTESTATI AUDITOR / LEAD AUDITOR QUALIFICATI KHC:

40 ore AMBIENTE 14001/2015 (Num. Registro VI 170 – A 186 KHC);

40 ore QUALITÀ 9001/2015 (Num. Registro VI 170 – Q185 KHC);

40 ore SICUREZZA 45001/2018 (IN FASE DI QUALIFICA KHC);

24 ore ENERGIA (Num. Registro VI 170 – EMS 204 KHC);

 

Organizzato da ISTUM – Istituto di Studi di Management nelle città di Milano, Padova, Bologna, Firenze, Roma, Bari e Cagliari, il Master in Sistemi di Gestione Integrati qualità, ambiente, energia e sicurezza riconosciuto AICQ (MASGE) vanta un piano didattico articolato, che spazia dai sistemi di gestione ambientale a quelli di gestione per la qualità, dai sistemi di gestione per la sicurezza all’auditing.

Agli iscritti saranno rilasciati un Diploma di master in sistemi di gestione integrati qualità, ambiente, energia e sicurezza e diversi attestati:

  • Lead Auditor 40 ore (interno ed esterno) di Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001:2015 / ISO 19011;
  • Lead Auditor 40 ore (interno ed esterno) di Sistemi di Gestione Ambientali ISO 14001:2015 / ISO 19011;
  • Lead Auditor 40 ore (interno ed esterno) di Sistemi di Gestione per la Sicurezza ISO 45001 / ISO 19011;;
  • Lead Auditor 24 ore (interno) di Sistemi di Gestione per l’Energia ISO 50001:2011 / ISO 19011;
  • Consulente e Progettista di Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001:2015;
  • Consulente e Progettista di Sistemi di Gestione Ambientali ISO 14001:2015;
  • Consulente e Progettista di Sistemi di Gestione Sicurezza ISO 45001;
  • Consulente e Progettista di Sistemi di Gestione per l’Energia ISO 50001:2011;
  • Aggiornamento Formativo Sicurezza D.lgs. 81/08 e s.m.i; Attestato Rilasciato da O.P.N. EFEI

Iscriviti alla Newsletter di Topformazione.it

Leave a Reply